La storia di Matteo Morra Restaurant


Il Matteo Morra Restaurant a Barolo è un locale prestigioso e allo stesso tempo accogliente e familiare, immerso in un contesto paesaggistico e naturalistico unico, nel cuore delle Langhe, una località caratterizzata dalla fitta presenza di vigneti, grazie ai quali viene prodotto uno dei vini più rinomati della zona. Più nel dettaglio, costeggiando la strada che porta verso il locale, si può ammirare il paesaggio circondato dai vigneti, ovvero i rinomati Cru Bricco Viole a destra e il San Pietro a sinistra. Una volta giunti sullo spiazzo di fronte al ristorante, non si può non rimanere incantati di fronte ad un paesaggio ribattezzato patrimonio del’UNESCO, cioè le colline di Barolo, la Morra, Castiglione, Monforte e Sarralunga. Di fronte a ciò, lo sguardo si perde fino ad accorgersi che proprio a due passi si trovano i castelli di Volta ed un po’ più distante, quello di Grinzane e di Serralunga. Dopo avere ammirato con stupore queste meraviglie naturalistiche, si entra all’interno del locale e si può godere di un ambiente d'eccezione. Oltre ad essere accolti dal numeroso staff, con professionalità ed allo stesso tempo senza inutili formalismi, non si può non notare la scelta di un arredamento molto ricercato, che ricrea un atmosfera classica, antica ed accogliente. Non è affatto casuale la scelta dell’arredamento in arte povera, quindi i mobili in legno grezzo, il tino per il mosto rivalutato ed utilizzato come una splendida cristalliera, le antiche cassettiere, le tovaglie bianche, le porcellane ed i vassoi in argento. Una cura particolare è data anche alla illuminazione, con la quale si contribuisce a ricreare quell’atmosfera rilassata e calda. Insomma, da tutto ciò si deduce che nella gestione di questo ristorante a Barolo, ci sia un certo buon gusto e la cura per ogni dettaglio.


Il Matteo Morra Restaurant a Barolo riserva particolare attenzione anche ad ogni dettaglio. Infatti, ogni pietanza viene portata al tavolo di servizio, dal personale professionale, su vassoi in argento e poi servito con cura ai commensali, i quali vengono sempre accolti con un aperitivo di benvenuto ed un bicchiere di  Sylla Sebaste. Naturalmente la preparazione delle pietanze è affidata allo staff di professionisti che operano sotto la guida severa e attenta dello chef Matteo Morra, il quale cura tutto a partire dalla selezione delle materie prime, tutte di alta qualità, di provenienza locale ed acquistate da fornitori con i quali è nato un rapporto di estrema fiducia. Per fare solo qualche esempio che testimonia l’attenzione per la qualità e la sicurezza, la carne di vitello utilizzata è solo quella di Fassone piemontese. Si tratta di carne di allevamenti al pascolo, non intensivi, dove è bandito l’utilizzo di ormoni e quant’altro sia dannoso per la salute. Carne d’eccellenza, che si riconosce al primo assaggio e che naturalmente varia in base alla disponibilità ed al ritmo della natura. Questo ristorante a Barolo, riesce ad offrire la massima qualità senza eccedere nei prezzi, grazie ad una politica gestionale intelligente e onesta.